Spaghetti Western Metal

Una vallata di pietre spaccate dal sole; un silenzio assordante interrotto soltanto dal lento incedere di stivali usurati sulla terra.
E la prima nota proviene da un mestolo di metallo che raschia dal fondo gli ultimi fagioli rimasti.
Prima del grande colpo.
Sei cowboy poco raccomandabili decidono di salire sullo stesso treno e di fermarsi ogni qualvolta il cuore lo deciderà. Accomunati da un unico obiettivo: incendiare un nuovo palco e farvi godere lo spettacolo.
La barba è incolta, il ghigno è fiero, il distorsore è rovente.
Ed è così che lo Spaghetti-Western più sanguigno incontra l'epicità del Metal.
Se avete sempre sognato di cavalcare sulle note di Morricone,
se il country vi fa saltare le gambe come se foste sotto una pioggia di proiettili,
se nell’udire un riff granitico non avete mai resistito alla tentazione di scuotere la testa su e giù,
ecco ciò che avete sempre cercato.
E che finora mancava.