Alternative rock band

Le origini dei Rego Silenta, risalgono al 2000. Quell'anno l'amicizia tra Bo, Mau e Pae, porta alla fondazione di una cover band alle prime armi. Dopo fantasiose incursioni fra generi che passano dall’heavy metal al rock, allo ska, creatività ed esperienza aumentano e la band decide di concretizzare una proposta musicale tutta sua, dando vita nel 2005 ai Rego Silenta. Un rock alternative che forte dell’utilizzo della madrelingua, cerca e trova una sua identità personale ricevendo influenze da artisti come Litfiba e Afterhours, assieme a sfumature rock di matrice “seventies” e ad una forte vena cantautorale. Il sound della band fa della dinamica un punto di forza, giocando spesso fra momenti di estrema leggerezza e fragilità, seguiti da isteriche ondate sonore, vietandosi severamente di risultare scontati. .. I testi spaziano in due principali direzioni: quella intimista, metaforica e ironica tipica del rock anni ’90 e quella più ricercata e strutturata figlia della musica d’autore. Attualmente hanno due demo all’attivo, intitolati “Punto di Fuga” (2005) e “Rego Silenta” (2006). A ottobre 2009 è uscito “Meccanismi”, il nuovo ep nato in collaborazione con l’etichetta milanese Dartin Music e prodotto da Diego Galeri (Timoria - Miura), distribuito da EMMECIESSE MUSIC PUBLISHING.
Nell'aprile 2013 è uscito il primo disco, dal titolo "La notte è a suo agio", autoprodotto.