Renato Zero Giorni senza storia Testo Lyrics

Renato Zero / Giorni senza storia Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Le vele ferme! Tace, il vento…
E adesso che ti inventi ? Capitano!
L'autonomia di un giorno, appena…
E, l'orizzonte laggiù… E’ un progetto, blu!
Ti aspetta un giorno, senza storia!
Di quelli che, tu, non vorresti, avere mai…
Che ci scrivi, adesso, su quel libro!?
Capitano!
Giorni, che tu non ci stai…
Stelle buie, a scandire, i pensieri che hai…
Nell'inerzia, di mani e sartie!
Una voce… La tua!
Noi passeggeri, in mare,
Di fretta, andiamo via,
E, galleggiando, su inutili idee,
Pecchiamo, di, fantasia!
Quanta paura, abbiamo…
Fermarci, un poco, a pensare, noi!
Quando, un ricordo, rimpianto, si fa…
Quando, un rimorso, si affaccerà…
E il viaggio, è già, a metà!
Dannati giorni, senza storia!
Nessuno arriva… E niente, mai, se ne va!
Giorni, che, tu non ci sei…
Stelle buie, a scandire,
I pensieri, che hai!
Nell'inerzia, di mani e sartie…
E’ col cuore, che vai… Te ne vai!
Noi, passeggeri in mare,
Noi, che corriamo, via,
Ci inabissiamo, in precarie bugie…
E scarsità, d'ironia…
Le storie, che inventiamo,
Crederci, per non morire, noi!
Allora, salpiamo! Più mare che puoi…
Dai, capitano… Coraggio che,
Il vento, adesso, c'è…
Adesso c'è!
Adesso!!
Dannati giorni, senza storia,
Dovrà passare, questo tempo… Prima o poi!
Capitano!

Album che contiene Giorni senza storia


Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani