Riky Anelli, cantautore

Riccardo Enrico Anelli, Riky, che si fa prima. Bergamasco, classe 1981, da sempre cantautore. Ex cantante e bassista degli Isabelle Urla. Oggi prosegue la sua strada insieme a “The Good Samaritans”, la sua band. Nel 2013 vince la Targa Repubblica.it con il brano “Svuota Tutto” come artista più ascoltato dai lettori in occasione della partecipazione alla fase finale del Premio De André 2013. Agli inizi del 2014 firma un contratto discografico con Saar Records, storica etichetta discografica milanese (Adriano Celentano, Luigi Tenco, Enzo Iannacci, Nada).
Ad Agosto 2014 vince il Premio Anacapri – Bruno Lauzi – Canzone d’Autore con il brano “Una Mattina che Vale”, primo posto assoluto e Targa SIAE come “Miglior autore emergente”. Riky Anelli è attivista e partner di Amnesty International, organizzazione mondiale per la tutela dei diritti dell’uomo; è inoltre uno degli artisti gemellati artisticamente con il M.E.I e protagonista di diverse manifestazioni organizzate dal Meeting delle etichette ed artisti indipendenti, presieduto da Giordano Sangiorgi.
L’album “Considerazioni Notturne” è uscito ufficialmente a Novembre 2014, acquistabile ai concerti e disponibile in download sulle più importanti piattaforme digitali.
A Marzo 2017 esce il secondo album “Usa Bene le Parole” che contiene tra gli altri, una reinterpretazione fedele all’originale del brano di Lucio Battisti “Era”.