I Riotown nascono nella primavera del 2009 e fin da subito intraprendono la composizione di brani inediti spaziando dal reggae lover, allo ska-rock, contaminando il tutto con dub ed elettronica, ottenendo un sound in continua contrapposizione tra solarità e scurezza. Entrati a far parte del roster di Alkemist Fanatix Europe,importante agenzia di management e promozione, nel Gennaio del 2010, firmano con CNI/Tomato/Venus per l'album di debutto,con distribuzione nazionale, sotto la produzione artistica di Alessandro Paolucci ed Alessandro "Ovi" Sportelli (Raw Power,Shandon,Prozac +,Fluxus, Baustelle, Il Generale......). A febbraio dello stesso anno, i Riotown entrano nei West Link Studios per dar vita a "N°41 Int.A", che uscirà nell'Aprile del 2011. Il concept del disco si fonda e ruota sulla conoscenza e la ricerca dell'uomo,immerso nell'attuale contesto sociale e considerato come puro oggetto di studio. I testi della band, interamente in italiano, portano l'ascoltatore al centro di una stanza, un piccolo laboratorio quotidiano, in un cui ognuno è in grado di immergersi per sentire e riconoscere i propri perchè. E' il luogo dove dimora il continuo scontro tra omologazione e desiderio di respirare autonomamente, un'esigenza di sollevare la testa, prendere una boccata di vita ed urlare la propria insoddisfazione, al fine di provare a cambiare qualcosa. La band, ora, è impegnata in un tour promozionale in giro per l'Italia, ha realizzato un video, che sarà lanciato a breve e sta lavorando al secondo album.