Roberto Nappi Calcagno, nel suo “laboratorio”, dà forma alle idee compositive con un approccio registico. Le composizioni e gli arrangiamenti originali che ne escono sono prevalentemente musicali, ma non solo. RNC Lab è aperto a varie forme comunicative e i lavori finora svolti sono stati principalmente auto-prodotti con l'apporto di mirate collaborazioni artistiche e produzioni associate.
Terminato il periodo di concepimento dell'opera e le composizioni, nella successiva fase di produzione vengono chiamati amici, artisti professionisti e non, persone scelte a cui viene proposto di “giocare”, mettersi in discussione nella ricerca dell'elemento creativo estemporaneo.
Il risultato si rivolge sia ad un ascolto più leggero sia ad un pubblico più attento ai dettagli, esigente e curioso di approfondire l'architettura degli aspetti più ricercati dell’opera.


Al momento sono stati prodotti due dischi.
MIXING (2014), di stampo jazz-funk modernista, quasi completamente strumentale (eccetto un brano, Jewels, cantato da Albert Sardei) suonato dal quintetto composto da Massimo Tarozzi alla batteria, Claudio De Mattei al basso, Simone Amodeo alla chitarra, Roberto Nappi Calcagno alla tromba e Jacopo Gabutto al fagotto. Auto prodotto con Lorenzo Patellani, MIXING è stato trasmesso su BATTITI, Radio3, il 9 e 11 Marzo 2015.

Nel 2016 è ultimata la produzione del secondo disco, TRANSITION TIME.
Pur mantenendo le caratteristiche compositive dell'autore, si propone come disco più leggero all'ascolto.
I generi principali con cui il compositore “gioca” in quest'opera sono il reggae e la musica elettronica, oltre alle salde influenze jazz e fusion.
Il trio live è formato da Roberto Nappi Calcagno – tromba ed effetti, Albert Sardei -voce, Lucio Massimi - lap top, controlli e sax tenore.
L’album propone collaborazioni nazionali con nomi significativi della musica in levare e non solo come Raphael (per la traccia che dà il nome al disco, Transition Time), Mr. T-Bone & Eazy Skankers (per la traccia Emilie). Il disco è prodotto da Reggaesta, noto produttore reggae, e sostenuto dalla produzione esecutiva di Gianfranco (Jo) Damiani. E' pubblicato dall'etichetta Cockroach International Production di Brescia capitanata e fondata da Mekis e Winston Cobe dei Road to Zion.