Biografia Rod Mannara

Biografia Rod Mannara

band
Pop 

Bologna, Emilia Romagna

ROD (Rodolfo Mannara) nasce il 19\12\1987. Il suo approccio alla musica è precoce, già all’età di 4 anni
frequenta la sua prima scuola di musica, propedeutica all’educazione dell’orecchio musicale, applicandosi al
Pianoforte. Con la crescita la passione si delinea, portandolo alla scelta di una scuola media con indirizzo
musicale, dove comincia a studiare per la prima volta il suo strumento effettivo: la chitarra.
Ciò lo porta ad ascoltare generi musicali del tutto nuovi per lui, come il rock, il prog, il funk, ma soprattutto
scopre di avere una propensione per la scrittura. A 12 anni scrive la sua prima canzone.
Terminata la scuola media si iscrive all’Istituto statale d’Arte, seguendo una delle sue passioni:la pittura;
ma è l'ammissione nella classe di Chitarra del Conservatorio “Giovanni Paisiello” di Taranto, sotto la sapienza
del M° Pino Forresu, che segna definitivamente la sua formazione musicale. Formazione che si delineerà
anche al conservatorio “S.Cecilia di Roma” e che si concluderà con il diploma in Chitarra Classica.
Questo è solo l’input per una serie di sperimentazioni di scrittura, che spazia dal Pop, al Rock fino allo
Swing.
A 14 anni forma una Band e si esibisce in vari locali suonando Rhythm'n'blues, ma, contemporaneamente,
registra e arrangia le sue canzoni in uno studio di fortuna che allestisce lui stesso, in cui si approccia
anche al polistruentismo (passione che coltiverà a fondo, approfondendo gli studi di basso, batteria, percussioni
e Synth). In questo periodo prepara 12 brani e partecipa a vari concorsi, regionali e non, arrivando alle finali
del BolognaMusicFest e SanremoRock, avendo così la possibilità di confrontarsi con numerosi artisti.
A 17 anni ha già suonato in numerose piazze, anima le assemblee d'istituto e continua non solo a scrivere
canzoni per sé, ma anche per altri artisti.
In questo periodo partecipa al concorso regionale “Sotto le Stelle”, vincendo il premio assoluto per la
categoria inediti, ma è a 18 anni che, cominciando a suonare come turnista e spostandosi da una sala prove
all’altra, conosce Olsi Arapi, un pianista e compositore eclettico, con il quale comincia a sperimentarsi in
sessioni di composizione e scrittura, arrivando alla creazione di 10 brani, uno dei quali (intitolato “Ogni
mia scelta”) presentato per gioco ad un concorso locale chiamato “Io Canto”, dove attrae l’attenzione del
produttore Mimmo Mignogna, della Musica è Production. Nascono i B-Mora.
Con Mignogna, i B-Mora, cominciano un percorso musicale fatto di tappe e gratificazioni: la prima, nel 2007,
fu la partecipazione alle selezioni di SanremoGiovani, con l'allora direttore artistico Pippo Baudo. Attirano
l'attenzione dei tecnici del settore ed escono nelle radio con "Semplice Emozione".
Segue la registrazione di un album che prende il nome di "Ogni mia scelta", registrato al Platinum Studio
di Diego Calvetti (co-produttore), con la partecipazione di Ronny Aglietti al basso e Steve Luchi alla batteria,
e la stampa con distribuzione dall'etichetta Major Sony.
Rod, con "Ogni mia scelta Tour 2009", rilascia numerose interviste su tutto il territorio nazionale, suona in numerosi locali come "al Circolo degli artisti" ed il
"Contestaccio" di Roma, il "Le Banque" di Milano e molti altri, aprendo concerti come quello di Antonella
Ruggiero, Pierdavide Carone e seguendo per due stagioni la Kermesse internazionale “Miss Motors”, per
la quale compone la sigla ufficiale. Partecipa anche a numerosi concorsi, arrivando sempre in finale, come
Castrocaro, FestivalShow, MarteLive e molti altri.
Intanto esce il singolo “Senti che mondo”, in programmazione radiofonica in numerosi palinsesti nazionali,
attirando l'attenzione di alcuni giornalisti e raccogliendo buone recensioni.
Contemporaneamente acquisisce esperienze televisive importanti, sfidando Mario Nunziante al programma
televisivo "Amici di Maria De Filippi", e figurando come sfidante al programma "X-Factor". Partecipa a
programmi come BackstageLive (Sky) e per tre anni, con le telecamere di una Tv privata, segue gli artisti nel
backstage del concertone del PrimoMaggio a Roma, intervistando numerosi artisti di calibro nazionale ed internazionale.
Per anni arriva alle selezioni finali di SanremoGiovani, raccogliendo sempre consensi, ma è nel 2010 che,
in veste "B-Mora", sale sul palco dell'Ariston per tutta la duranta del 59° Festival di Sanremo, con la direzione
artistica di Paolo Bonolis, partecipando al contest Sanremo59 (SanremoWeb), primo esperimento sanremese
in cui il web entra a far parte della Kermesse. Si classificano tra i primi 10, tra nomi come Studio3 e Ania
(vincitrice). Questa esperienza importante lo porta ad esibirsi all'interno del Casinò di Sanremo e a suonare
in Jam con Paolo Belli, Stefano Di Battista.
Questa visibilità fa guadagnare al duo un contratto di un anno sottoscritto dalla casa discografica Sony,
che presenta alle selezioni di Sanremo 2011 la canzone "Come fai", sotto la produzione artistica di Diego
Calvetti e quella esecutiva di Diego Quaglia. Molte le collaborazioni fatte da Rod con numerosi artisti, tra le
quali una con il finalista di Amici 2007 Giuseppe Salsetta, scrivendo per lui la canzone “E' già da un po”.
L'esperienza raccolta dal percorso artistico affrontato genera un rinnovamento nella scrittura e negli
arrangiamenti, e, inevitabilmente, del team di lavoro. I B-Mora si sciolgono e Rod comincia il suo percorso
artistico da solista, ricercando testi e musiche con un nuovo sound ed un nuovo linguaggio d'espressione.
Suona in collaborazione con il duo di X-Factor Cafè Margot e, in studio, scrive 25 brani selezionandone 10.
Nel 2012 conosce il produttore artistico Tonio Parisi e firma per un anno con lo storico produttore Dino
Vitola, che produce il brano "Sono Negro", registrato al Twentysix Studio con la collaborazione di Marco
Schnabl e masterizzato allo Sterling Sound di New York. Nel 2013 arriva nuovamente tra i primi 15 su oltre 500 proposte alla competizione "Sanremo Giovani", esibendosi agli studi Rai Nomentana (Dear) davanti alla commissione capitanata da Mauro Pagani.
Il 24 maggio 2019 pubblica con l'etichetta discografica MegaDischi il singolo "Gaviscon"
Il 30 settembre dello stesso anno esce il suo secondo singolo intitolato "FanculoRod" con l'etichetta MegaDischi e distribuito da PMS Studio

aggiungi ai tuoi preferiti
Pannello

ULTIMI ALBUM

Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

vedi tutti
Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani