I Rovescio vengono formati da Luca (voce) e Mauri (basso), entrambi già componenti di un gruppo precedente, sciolto per visioni differenti riguardo le prospettive musicali. Orfani quindi di un gruppo, Luca e Mauri hanno ancora voglia di fare musica e soprattutto di fare la loro musica. Siamo a inizio 2005, alla voce e al basso si aggiungono Daniele (chitarra) e Roberto ( batteria). Iniziano le prime prove e le prime session in cui i Rovescio cercano un loro sound definito, ed effettivamente la band sembra crearsi un'identità votata al rock. Questo grazie anche all'entrata nel gruppo di un altro chitarrista, Marco, tecnicamente e musicalmente geniale. Si incidono anche i primi pezzi come "Sensazione sottile", "Ora mi curo da solo", "Il senso", senza tralasciare la costruzione di nuovi brani come "Buona fortuna"; i Rovescio sono una fucina di idee. Ma a questo periodo creativo si contrappongono attriti interni che portano alla dipartita prima di Roberto e in seguito di Marco. Nel 2006 quindi si aggiungono un nuovo batterista, Fabio, e un nuovo chitarrista , Daniele, oltre a Mariangela, cantante e corista dalle spiccate doti jazz e soul, che resterà nella band circa un anno. Alla fine dello stesso anno avviene l'inserimento di un altro strumento che porterà nuove idee e ispirazioni, la tastiera suonata da Massimo (Cico). Inizia così una nuova vita per i Rovescio. Dopo i primi concerti al Ristorante "Tiro a Volo" di Casalecchio e alla Festa di Calderara nella Piazza centrale, la band comincia ad inanellare le prime performance live in diversi locali: la discoteca Rendez-vous, il Dandarì di Castenaso, la partecipazione al Bologna Music Festival del 2007 e i concerti al Millenium cafè di Calderara. Oltre ai live i Rovescio riescono comunque a dedicarsi anche alla creazione di nuovi brani che presentano ogni volta che hanno un concerto. Nascono così pezzi come "Insonnia" ," Libero" e "Ripensami", che rispecchiano un nuovo modo per i Rovescio di fare musica, risultato dell'influenza e dell'inserimento dell'elettronica, senza tradire comunque una vena rock. A questa crescita e ricerca del genere musicale dei Rovescio, cui si deve anche la realizzazione di brani come "Bollente Inverno" e "Sciogli le corde dell'anima", va di pari passo la dipartita dal gruppo di Fabio e Daniele (il 2° chitarrista). La band a questo punto decide di cercare solo il batterista e di continuare con una sola chitarra. A fine 2007 entra quindi nella band Nicola, batterista dalle grandi qualità tecniche, che dà un apporto fondamentale ai Rovescio nel modo di lavorare in sala, forse più pragmatico ed efficace. Ciò porta alla scrittura del nuovo brano "Chiodi e Sale", alla registrazione di una demo per scopi promozionali e alla partecipazione all' "All star music contest" di Villa Serena nel quale i Rovescio si classificano terzi con grande favore di pubblico e la soddisfazione ulteriore di sentire il loro brano "Insonnia" in onda su Radio Fujiko. All'inizio del 2008 purtroppo Nicola deve lasciare i Rovescio per un'opportunità lavorativa irrinunciabile, entra così nel gruppo Davide, batterista giovane, ma tecnicamente molto valido ed eclettico e soprattutto con tanta voglia di suonare e lavorare nei Rovescio. A questo punto i Rovescio sono davvero una band con una formazione definitiva: Luca (voce), Mauri (Basso), Dani (Chitarra), Cico (Tastiere e basi), Dave (Batteria). Avviene quindi una vera definizione del suono dei Rovescio, che riprende dai pezzi già scritti fino alla costruzione degli ultimi brani, e che dà una svolta più elettrica ed elettronica al loro sound con canzoni come "Linea di confine" ed "Estate"; o come "Spara ancora", brano del 2005 riarrangiato secondo la nuova idea musicale del gruppo. I Rovescio suonano all'inaugurazione invernale di Villa Serena, al concorso della Festa di Castenaso aggiudicandosi il 1° premio, partecipano al Festival delle Arti con grande favore della giuria e del pubblico, infine vincono la serata di selezione del Bologna Music Festival arrivando 3° in classifica nazionale ed accedono alla serata finale del BMF, nella quale conquistano una larga preferenza tra il pubblico presente. Attualmente i Rovescio sono impegnati nella realizzazione del loro primo CD (autoprodotto) che vedrà la sua completa realizzazione entro la primavera del 2009.