Il gruppo, nella sua attuale composizione, si è formato nel 2006 con l'arrivo del nuovo batterista (il nome precedente della band era "Not Regolar River"). Nell'estate successiva arrivano le prime serate dal vivo durante le quali i Khimera presentano un repertorio di cover rock - hard rock (U2, Audioslave, Pearl Jam, Nirvana, Depeche Mode ecc). Il gruppo si è concentrato dal settembre 2007 alla creazioni di brani originali registrando nel febbraio 2008 il primo demo che riscuote molti consensi durante la successiva ed intensa attività live. A partire dalla seconda metà del 2008, infatti, i "KHIMERA" suonano, tra le tante, all’Area Gens (PI), all’Ottava Nota di Massa Marittima (GR), al Subway ed al Quartiere Latino di Follonica (GR), al “Summer Giovani” di Lucca, al “Pisa Rock Festival” come supporto del gruppo “Tre allegri ragazzi morti” ed anche a Riotorto, paese di provenienza della band, nell’ambito della manifestazione “Uno di noi”.Nel 2009 vengono selezionati per il music village, Nell’agosto 2009 esce il primo album della band, “Nati estinti”, dal suono aggressivo, un vero concentrato di rock con influenze che variano dal punk, al grunge, al metal, sino al rock classico. L’album è stato interamente registrato e mixato dalla “First Line” di Alex Marton, eccetto i due pezzi acustici registrati da Luca Simoni. Il mastering è stato effettuato presso gli studi “Enisslab” di Roma con Gianluca Meloni.