Samuele Bersani A Bologna Testo Lyrics

Samuele Bersani / A Bologna Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

A Bologna i portici tengono in piedi le case
hanno i reumatismi e le artriti di braccia operaie
Fingono di non sentire o di non sapere
chi sta prendendo la città a calci nel sedere
Titoli a caratteri più cubitali di ieri
a piccole dosi ci si rende immuni ai veleni
anche all’odore di cavoli del vicinato
sembra Varsavia a due ore dal colpo di stato
Con i sonnambuli sul cornicione
fra telecamere anti-intrusione
al ritmo dei semafori
io resto immobile
chiudendo gli occhi per
riaprirli altrove...
A Bologna è comodo avere poteri speciali
per schivare le armi da taglio e le merde dei cani
Nei parapiglia le facce dei film di Charles Bronson
sembra Marsiglia, soltanto che qui non c’è il porto
La metamorfosi spaventa come
chitarre elettriche col distorsore
le orecchie dei nostalgici, delle cariatidi
e di chi nasce già conservatore
vecchio nel cuore
Siamo le cavie di nuovi divieti
abbiamo esaurito i passaggi segreti
coi bambini ancora su
cavalli da giostra, fermati apposta
Non ci son angeli sul cornicione
ma telecamere anti-intrusione
al ritmo dei semafori
io resto immobile
chiudendo gli occhi per
riaprirli altrove...
Al centro esatto di Piazza Maggiore
con leggerezza da pattinatore
Bologna adesso voltati
mi fai commuovere
lo sai che esagero con le parole...



Album che contiene A Bologna


Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani