Samuele Bersani - Fuori dal tuo riparo testo lyric

TESTO

Credevo che l’amore fondato sulla telepatia
fosse una dimensione incompatibile con la mia
aria indurita da cinico, da moderno San Tommaso
Quanti chili di carta per trovare un minuscolo cioccolatino?
Quanti petali restano sul fiore sopravvissuto al centro del giardino?
Potrò rispondere a tutte queste domande
solo se mi farai scudo
e mi difenderai in takle con le tue gambe
da tagliole che nel buio scattano, invisibili ad occhio nudo
come tenaglie di un dentista sadico e bevuto
Da un punto di vista umano mi hai rivoluzionato però
fuori dal tuo riparo ho la felicità di un robot
in mezzo a un coro di suonerie insistenti e spaventose
Quanti chili di carta per trovare la dolcezza di un cioccolatino?
Quanti tipi di rabbia personale in un impeto di odio collettivo?
Potrei promettere
parole d’effetto a oltranza
mantenendo l’impegno ma
se ti stringessi poi la mano per circostanza sul bracciolo di un cinema
da me stesso mi sentirei deluso
faresti bene a dirmi
e adesso vattene a fanculo
Perché non c’è un rullo di un tamburo
in sottofondo al bacio senza rete preso al volo
è l’inizio della fine o del futuro?

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Fuori dal tuo riparo di Samuele Bersani:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Fuori dal tuo riparo si trova nell'album Manifesto Abusivo uscito nel 2008 per Fuori Classifica.

Copertina dell'album Manifesto Abusivo, di Samuele Bersani
Copertina dell'album Manifesto Abusivo, di Samuele Bersani

---
L'articolo Samuele Bersani - Fuori dal tuo riparo testo lyric di Samuele Bersani è apparso su Rockit.it il 2007-04-05 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO