Samuele Bersani - Slavia testo lyric

TESTO

Siamo fiamme dell'infernoa riscaldare il nostro inverno
di materassi a petroliochiusi in tre in un capannonecon un ennesimo coraggio nella panciache a marzo nascerà
su un motoscafo biancoprima dell'albasiamo le finestre rottedi fabbriche fuori città
con gli occhi senza un nome...ti prego abbracciami forte perchévuoi essere contro di meio non ti capisco hai visto che c'è
una cosa diversa da teè questa faccia di cazzo che hoquattro pezzi di straccio, lo sopuoi correre un rischio imprevisto
com'è se domani ti svegli e sei me ?ti svegli e sei mesiamo le campagne vuoteper dei trattori senza ruote
distese di maglie da calciosotto un cielo blu cobaltoio non ho mai rubato niente al mercatoo in gioielleria
nel mio paese avevo un posto in poliziati prego abbracciami forte perchévuoi essere contro di me
io non ti capisco hai visto che c'èuna cosa diversa da teè questa faccia di cazzo che hoquattro pezzi di straccio, lo so
puoi correre un rischio imprevistocom'è se domani ti svegli e sei me ?ti svegli e sei mesiamo fiamme dell'inferno
a riscaldare il nostro invernocon gli occhi senza un nomecon gli occhi senza un nome...

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Slavia di Samuele Bersani:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Slavia si trova nell'album L'oroscopo speciale uscito nel 1999 per Sony BMG Records, Pressing Line.

Copertina dell'album L'oroscopo speciale, di Samuele Bersani
Copertina dell'album L'oroscopo speciale, di Samuele Bersani

---
L'articolo Samuele Bersani - Slavia testo lyric di Samuele Bersani è apparso su Rockit.it il 2007-04-05 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO