Bicoloured Men - Heavy metal "old school" band:

I Bicoloured Men nacquero a Bologna il 22 dicembre 2005 per iniziativa del bassista Francesco Raimondi. Nei primi mesi di vita la band era senza nome e formata da più di sei componenti, ma in breve tempo il numero si ridusse a tre: Francesco Raimondi ( basso ), Luca Bovarini ( chitarra ) e Dario Serra ( batteria ); questa sarà la prima formazione originale sotto il nome di " Puddles ".
Seguì un lungo periodo di semi-inattività per la band che si concluderà con l’arrivo di altri due membri, Nicolas Naldi ( chitarra ) e Nicolò Sernicola ( voce ), con il cambio di nome in Bicoloured Men.
Dopo una successione di live ed eventi, venne deciso di incidere un primo Ep chiamato ‘ Curse of gods’ nell'anno 2008. Nei tempi che seguirono, il gruppo si concentrò sul lavoro live per la promozione del cd ed alla composizione di nuovo materiale intraprendendo una nuova strada che stravolgerà genere ed identità.
In seguito all'incisione del singolo Metal Man nel 2010, i BM persero due elementi ( Naldi, Sernicola ), ma la band ritrovò la sua stabilità un anno dopo, con l'ingresso della chitarra di Gianluca Ronco e della voce di Emanuele Gulminelli.
Con la formazione al completo, i BM ricominciano la loro attività live e, nel 2013, si preparano
all' incisione del disco di debutto " Hybrid ", uscito l' 8 giugno 2014.