Cantautore e chitarrista di Bologna dalle influenze seventies

SCHENA è un cantautore e chitarrista di Bologna che da qualche tempo, dopo lunga pausa ha ripreso la sua attività di musicista e compositore. Nella vita lavorativa si è occupato a lungo di libri. Prima ancora era stato bassista e autore del gruppo rock Cave Camion e nel mezzo cantante in diverse formazioni vocali e cori. Di recente fra le cose belle intraprese ha ideato e curato la rassegna di interviste-live “My favourite song” ed ha partecipato come chitarrista del ghost project TTyndall al disco tributo a Mark Linkous “A room full of sparkles” (Oh! Dear Records).”Canzoni ad uso interno” non è un esordio, è il suo primo disco solista.
Nei concerti è, solitamente, accompagnato da Margherita Valtorta (basso e voce) e Josè Salgado (percussioni). Ha avuto molti amori musicali, il primo è stata la new wave.
Le sue radici più o meno nascoste come autore sono nel libero cantautorato italiano della seconda metà degli anni '70 (Jannacci, Gaetano, Graziani, Battiato, Dalla, Camerini). Nella generazione precedente alla sua, ha come riferimento i cantautori nuova scuola romana (Fabi, Silvestri, Gazzè, Angelini, Marino)