La band si forma nel Settembre 2009 quando i componenti, provenienti da esperienze musicali molto variegate ma tutte maturate nel sottobosco indie (spaziando tra il noise, il punk, l'hard-core ed il crossover, fino all'alternative rock) decidono di dar vita a questo folle progetto, basato più sulla dicotomia lessicale tra la parola "scisma" ed il senso di appartenenza fonetica ("scisma baby"...che poi è la base della cultura Rock'n'Roll...) che su un'idea precisa di musica....
Poi, come d'incanto, il progetto si anima da sé originando vere e proprie forme di scissione, non da ultime le dissociazioni schizoidi di alcuni componenti... Il risultato esula da un contesto strettamente generazionale, conferendo agli "Scisma Baby" una pasta sonora davvero corpulenta, granitica, vagamente stoner ma al contempo noise ed innovativa, che sorprendentemente si amalgama perfettamente ad una attitudine decisamente punk, penetrando l'epidermica sensazione del \già visto...già sentito...".
Dal vivo gli Scisma Baby rivelano tutta la loro intensità, la loro vena istrionica, la natura fulminea riflesso di un’identità sonora matura e riconoscibile. Tutto confluisce nella pssione e nell'impegno che porta la nabd, solo per citare alcune esperienze, ad aprire il palco agli "Amycanbe" e agli "Aucan" al Maremoto Festival; e ancora a fare da spalla ai Virginiana Miller nel Giugno 2010 e a vincere il concorso “Jammin’Summer Festival 2011”