Sensazione - Strade testo lyric

TESTO

(testo e musica di Gabriele Rustichelli)

Strade che perdono distanze definite meccanismi fragili
Che lasciano dientro di me alibi che non ritorneranno mai
Se vuoi se vuoi puoi anche andartene
Se vuoi se vuoi puoi anche andartene
Maschere che cadono lasciando cosi? nuda una vecchia identita?
Conflitti ma solo per una difesa inutile che non mi salvera?

Cosi? io che non riesco a fermarmi?mi voltero?
A chiudere porte che ancora mi trattengono
In universi dove io?non esisto piu??io non esisto piu?
?io non esisto piu?

Sguardi che colpiscono forte nello stomaco e fanno male sai
Capire e comprendere che non e? stato facile reagire a quel che sei
Se vuoi se vuoi puoi anche andartene
Se vuoi se vuoi puoi anche andartene

Cosi? io che non riesco a fermarmi?mi voltero?
A chiudere porte che ancora mi trattengono
In universi dove io?non esisto piu??io non esisto piu?
?io non esisto piu?

Se vuoi se vuoi puoi anche andartene
Se vuoi se vuoi puoi anche andartene ma io rimango qui
A riprendermi tutto cio? che ho perso
Dovessi impiegare una vita?ti giuro lo faro?
Ti giuro lo faro??ti giuro lo faro?
Chiudere porte che ancora mi trattengono
In universi dove io?non esisto piu?

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Strade di Sensazione:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Strade si trova nell'album Frammenti...Tra rumori e parole uscito nel 2003 per ZetaPromotion, Venus Dischi.

Copertina dell'album Frammenti...Tra rumori e parole, di Sensazione
Copertina dell'album Frammenti...Tra rumori e parole, di Sensazione

---
L'articolo Sensazione - Strade testo lyric di Sensazione è apparso su Rockit.it il 2003-01-22 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia