BIOGRAFIA I Seventy Times Seven sono un gruppo della provincia di Milano, si definiscono un incontro fra Bloc Party e Motorpsycho. La loro musica è fatta da chitarre che si incrociano e si sovrappongono alla perfezione, una sezione ritmica d'impatto e trascinante e linee vocali intense, che si stampano in testa. Il primo nucleo del gruppo si forma nel novembre del 2004. Dopo pochi mesi però gli equilibri del gruppo si incrinano e il chitarrista abbandona la formazione. A seguire anche il batterista abbandona la formazione. A Luca viene naturale assoldare il fratello Dario alla chitarra e nel gennaio del 2006 si aggiunge al gruppo GVintage, batterista che affonda le sue radici negli anni '70 e nello stoner. Il gruppo decide di ripartire da zero, lasciare le vecchie composizioni e plasmare un nuovo sound che diventa il loro marchio di fabbrica. Nel giro di 4 mesi registrano il loro primo ep autoprodotto (300 copie esaurite nel giro di pochi mesi) e partecipano ad "Aspettando Sconcerti" concorso di livello nazionale che si svolge a Novate Milanese. Arrivano in finale e vincono il premio del pubblico come miglior gruppo. Il premio consiste nell'aprire il concerto di Mondo Marcio nella manifestazione "Sconcerti" Davanti a duemila persone che dimostrano il loro assenso con molti applausi. Nel settembre del 2006 suonano alla serata di apertura del Transilvania Live insieme a The Styles e The Fire. Anche in quella occasione dimostrano il loro valore, ricevendo molti apprezzamenti da parte del pubblico e dei due gruppi headliner. Nel frattempo la loro attività live si fa intensa, e suonano in moltissimi locali della provincia di Milano, a dicembre vengono richiamati dagli organizzatori di Sconcerti per suonare da headliner alla "Love Yourself Night" mini-festival che si svolge da qualche anno a Novate. Nel marzo del 2007 partecipano al "Greenrock Contest", festival di livello nazionale che si svolge al Greenwich Pub, locale storico di Curtarolo in provincia di Padova. Con due esibizioni di assoluto valore, stupiscono tutti per la loro grinta e la carica che hanno sul palco, che viene esaltata dalla splendida conformazione del locale. Durante questo periodo registrano anche un nuovo ep dal titolo "Asfalto Bagnato". Arrivano in semifinale ricevendo gli attestati di stima del pubblico e degli organizzatori, i quali decidono di richiamarli per far parte della rassegna SLMI (Sosteniamo La musica Indipendente) che si svolge sempre al Greenwich Pub fra ottobre e novembre. Sempre nel novembre del 2007, dopo un live infuocato svoltosi ad ottobre, vengono richiamati da "Le Piccole Iene", locale di Romagnano sesia, per suonare prima degli HYDROGYN, gruppo metal/hard rock americano sbarcato in europa dopo 67 date sold out negli USA. Nel Gennaio del 2008 vengono ricontattati dal Transilvania Live (ora Music Drome), per aprire il concerto de "I Cosi". Nell’aprile dello stesso anno partecipano nuovamente al Greenrock Contest, arrivando terzi, grazie anche ai voti del pubblico che li ha premiati nonostante fossero l’unico gruppo non veneto. Successivamente partecipano all’Harmony Contest a Canegrate arrivando anche qui terzi con menzione speciale per voce e presenza scenica.