I Seywhat? nascono a Milano nel 2005 da un'idea del chitarrista Claudio Fabbri: alla ricerca di una sonorità e di una comunicativa originale nel panorama italiano, il gruppo attraversa alcuni cambi di formazioni, fino a raggiungere il roster definitivo nel dicembre del 2006. Nel giro di qualche mese la band è sui palchi dei locali milanesi con un repertorio di cover dal sound prettamente rock che richiamano per la maggior parte le atmosfere musicali degli anni '80-'90: da queste esperienze dal vivo nasce la volontà di cominciare ad incidere qualcosa di proprio ed originale - inizia da qui la collaborazione con Paolo Faldi ed Overdrive Studio da cui sorge, nella primavera del 2008, il primo mini-cd demo dal titolo Cuba per Tutti, contenente 4 pezzi originali e 3 cover dal repertorio live della band; la title-track accompagnerà così i Seywhat? durante i loro live "estivi" diventando per la sua orecchiabilità la prima canzone originale richiesta ad ogni esibizione dai fan.Nel novembre 2008, la svolta: la Videoradio di Giuseppe Aleo contatta i Seywhat dopo aver sentito il demo ed offre loro una collaborazione per un successivo prodotto originale - ci vogliono 18 mesi per far sì che il nuovo sound, più maturo ed articolato, prenda forma in una nuova raccolta di canzoni inedite; nell'estate del 2010 la band inizia le registrazioni, sempre coadiuvate dalla mano di Paolo Faldi, ed il 30 ottobre 2010 esce No Choice,il nuovo lavoro contenente 10 brani scritti e prodotti dai Seywhat, che viene rapidamente distribuito sui maggiori portali di musica digitale. Nel giro di poche settimane l'album si affaccia per le prime volte alle classifiche Rock ed Assoluta di iTunes, ed il singolo Indian Urban Life, reso disponibile sul MySpace della band, raggiunge la #1 nelle classifiche dello stesso portale; anche alcuni siti specializzati dell'area milanese, come TamTam Milano, si interessano all'uscita dell'album, garantendo un'inattesa vetrina ai Seywhat.Con l'inizio del 2011 la band trova spazio in rotazione su alcune web radio lombarde, e si prepara ad affrontare un'intensa attività live a partire dalla primavera; nel frattempo, comincia a registrare il primo video a corredo dell'album, sulle note del singolo Storm Hunter. L'attuale formazione è composta da: Claudio Fabbri - chitarra, Vinciane Pelé - voce solista, Enrico Babuder - tastiere , cori, Tommy Gazzotti - basso, voce solista, cori, Gabriele Grillo - batteria