duo chitarra basso cassa voce, metà punk metà indie legato alle sonorità un po' scure della wave inglese.

è un progetto campagnolo nato nel 2011 Creato da alessandro e gabri, tra il puncrocchesimo e la wave. Provenienti dall'arcigno appennino ligure organizzano da anni Il rural indie camp, festival campagnolo nell'entroterra genovese. Le sonorità sono scarse e confusionarie tendenti alla ripetizione ma il suono è pieno, basso, chitarra e una piccola cassa a pedale autocostruita. Nel 2013 esce il primo album omonimo completamente d.i.y, registrato da Matteo Casari già lo-fi sucks/cari quant/blown paper bags nonché ideatore di Marsiglia records. Il disco è prodotto da Marsiglia records/ under my bed records e QSQDR degli amici CRTVTR.