Siberia - Patria

01/06/2020 - 19:55 Scritto da Siberia Siberia 20


DESCRIZIONE
Patria che uccidi i tuoi figli
non venire a dirmi del tempo che fa
Fratello che hai gli stessi miei sogni
non restare a tradirti per l'eternità
Senti, è il nemico che avanza
è l'inverno che marcia sulla strada maestra
Ridi, che hai una musica in testa
come un suono di festa che viene e che va
Solo quando sanguini
rimangono le redini
del corpo in mano all'anima
che svetta nel disordine
Solo quando sanguini
rimane nella polvere
il solco di un'immagine di te

Patria che avveleni i tuoi figli
tu non stare a cullarmi
per stanotte non ho
altro che un fardello soave
sulle spalle piegate
dagli stessi miei sbagli
Solo quando sanguini
rimangono le redini
del corpo in mano all'anima
che svetta nel disordine
Solo quando sanguini
rimane nella polvere
il solco di un'immagine di te

Ti ho dato tutto, e non è mai abbastanza
Mi hai travolto, e non è mai abbastanza

---
L'articolo Siberia - Patria di Siberia è apparso su Rockit.it il 2020-06-01 19:55:02

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO