Gli Aporia nascono a Formia come band strumentale nel 2006 con Carlo Lodi alle tastiere, Felipe Praino alla chitarra, Stefano Mancini alla batteria e Silvio Assaiante al basso. Inizialmente il repertorio è costituito perlopiù da cover tratte da gruppi rock e metal, ma ben presto Carlo porta alla band alcune sue composizioni, le quali danno vita ad un particolare concept musicale. L'idea si basa sul termine "Aporia", che significa "dubbio irrisolvibile" ma è anche il nome scientifico di una candida farfalla. Dopo la partecipazione a vari concorsi ed esibizioni live nasce l'esigenza di completare la formazione con un cantante. Con l'ingresso di Marco Matrullo nell'estate del 2007 la band riesce a trovare stabilità ed arrangia per voce i brani strumentali precedentemente composti. In questo periodo il fratello del chitarrista, Diego Praino, inizia a collaborare con la band come paroliere e trascrittore. Nell'estate del 2008 Marco deve abbandonare il gruppo: inizia la ricerca di una nuova voce. La stabilità viene di nuovo raggiunta con l'ingresso di Germano Dieni, cantante che Carlo aveva conosciuto alcuni anni prima. Durante la seconda metà dello stesso anno, la band lavora sul concept "Judgement of Silence", che prende vita nel gennaio del 2009. --Germano Dieni : Voce --Felipe Praino : Chitarra elett. --Carlo Lodi : Tastiere --Silvio Assaiante : Basso --Stefano Mancini : Batteria