Biografia Simo Veludo

Simo Veludo, classe 95, Torino.
Dopo un lungo percorso in diverse rock band del territorio, inizia un progetto solista nel 2017.

Cercando di fondere caratteristiche del cantautorato indie pop con elementi più urban ed elettronici, inizia una lunga gavetta fatta di numerose esibizioni in strada (si esibisce anche al Ferrara Buskers Festival nel 2019), e live in numerosi locali, ricevendo diversi premi da concorsi nazionali di tutta Italia (vincitore categoria inediti Musica È 2020, premio Evergreen Festival 2020 per VDME, finalista regionale di Arezzo Wave 2020...).

A luglio 2020 supera tutti i casting di X Factor arrivando alla fase televisiva delle Audition:
si esibisce negli studi di Cinecittà davanti alla giuria composta da Mika, Manuel Agnelli, Emma Marrone ed Hell Raton ricevendo 3 si su 4.

A maggio 2021 esce il singolo Tokyo (prod. Giallo), ispirato agli eventi della serie tv La Casa de Papel.

Ad agosto 2021, grazie a Radio Deejay, viene selezionato per aprire il concerto di Sangiovanni, Deddy e Madame sul palco del Deejay on Stage di Riccione dove ha la possibilità di esibirsi, presentato da Rudy Zerbi, in una serata da tutto esaurito davanti a 2000 persone.

Il 07 settembre 2021, con la conduzione di Paola Perego, va in onda in prima serata su RAI 2 la finale del prestigioso Festival di Castrocaro 2021.
Mettendo d'accordo TIM MUSIC, gli esperti di RAI RADIO 2 e la giuria di qualità composta da Ermal Meta, Margherita Vicario, Boosta e Noemi, Simo Veludo viene decretato vincitore assoluto con il brano "Mutande", singolo che gli permetterà di accedere di diritto alle audizioni live di Sanremo Giovani 2022.

Sempre a settembre 2021, si esibisce per Ritmika 2021 a Moncalieri (TO) in apertura al concerto di Aka7even e Boro Boro.

---
L'articolo Biografia Simo Veludo di Simo Veludo è apparso su Rockit.it il 2021-09-14 13:31:04