Simone Cristicchi Sul Treno Testo Lyrics

Simone Cristicchi / Sul Treno Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Prendo di corsa un cappuccino caldo
nel bar della stazione, prima di salire sul vagone,
suona l' altoparlante, la sua voce indifferente
che annuncia il solito ritardo,
guardo la gente che arriva, che parte
si abbraccia, si sbraccia col fazzoletto in mano,
fischia il Capostazione, si chiudono le porte del treno
e ricomincia il viaggio.
Mi lascio trasportare da questo serpentone,
lo sferragliare pigro delle sue giunture
è una musica dolce che mi fa dormire,
leggere, sognare.
scorrono i silometri veloci, le case galleggianti
in mare di campagne verdi, casolari con il fumo dei camini
e noi, sempre più vicini.

Corre questo treno, corre fra la terra e il cielo e non si ferma mai,
verso una stazione, e mi batte forte il cuore, so che ci sarai,
che mi aspetterai.

E vedo il mondo che scorre dietro al vetro
Come la pellicola di un film in bianco e nero,
sono un pendolare per amore, perché il mio cuore
non ha binari, mi fa deragliare.
"Roma Termini, Orvieto, Chiusi, Arezzo, Bologna, Milano!"
E' un Intercity la mia seconda casa,
ma questa volta il viaggio sarà di sola andata.

Corre questo treno, corre fra la terra e il cielo e non si ferma mai,
verso una stazione, e mi batte forte il cuore, so che ci sarai,
che mi aspetterai.



Album che contiene Sul Treno

album Fabbricante di canzoni Simone Cristicchi
Fabbricante di canzoni 2006 - Rap, Pop

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani