Simone Cristicchi - Testamento testo lyric

TESTO

Me piacerebbe d'esse seppellito,
magara doppo morto, in cima a un colle,
senza la cassa, a pelle cò le zolle,
in pizzo ar mare, limpido e infinito.
E ar posto della croce un arberello,
che sia piantato sull'istessa tera,
de limone, così che a primavera,
quanno er mare è più liscio e brillarello,
se spargerà er profumo tutt'attorno,
vieranno le farfalle cò l'ucelli
a sugamme li fiori tenerelli
e sarò alegro, giorno doppo giorno...
e allora canterò: "Fior de limone...
la vita è un soffio, un mozzico, un sospiro,
cò la morte diventerà un respiro,
un profumo, 'na brezza, 'na canzone".

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Testamento si trova nell'album Album di famiglia uscito nel 2012.

Copertina dell'album Album di famiglia, di Simone Cristicchi
Copertina dell'album Album di famiglia, di Simone Cristicchi

---
L'articolo Simone Cristicchi - Testamento testo lyric di Simone Cristicchi è apparso su Rockit.it il 2011-12-28 10:57:46

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia