Sirgaus è un progetto che propone opere rock/metal dal sapore sinfonico e cinematografico. Racconti in musica destinati ad essere proposti dal vivo so

Nel 2008, cercanto nuovi cantanti con cui collaborare, Mattia, musicista e autore di operette teatrali
dal gusto gotico, conosce Sonia Da Col, cantante bellune che già aveva avuto diverse esperienze
con band bellunesi e veneziane di stampo rock e punk.
Fra i due si instaura un forte legame che li convola a nozze nella vita e nella musica. Sirgaus è un
progetto nato nel 2011, allo scopo di unire la musica rock (grande passione che i due hanno sempre
condiviso) con l'aspetto teatrale e sinfonico, cosi da creare delle vere e proprie opere, una colonna
sonora orchestrale e rockeggiante che accompagna racconti scritti da Mattia.
Nel 2013 i due pubblicano "Sofia's Forgotten Violin", la storia in musica di un Orfana che va alla
ricerca delle sue origini in una città surreale ricoperta da misteriosi e giganteschi rampicanti. Il
disco vanta la collaborazione di un grande ospite: Fabio "Lethien" Polo della celebre band italiana
Elvenking.
Nel 2015 Mattia scrive e porta in scena "Il Bianco Sospiro della Montagna" (pubblicato grazie alla
collaborazione con Rockway Records), un musical al quale Sonja partecipa in veste di attrice e
cantante protagonista, la storia racconta le vicende di un eroe ribelle che combatte contro le
ingiustizie scaturite dalla guerra fra due grandi nazioni.
Sempre nel 2015 i due vincono un prestigioso concorso indetto dai Nightwish (la band di metal
sinfonico più famosa al mondo): i Sirgaus realizzano la miglior cover del loro brano Elan e si
distinguono fra centinaia di band provenienti da tutto il mondo; vengono poi premiati dai Nightwish
in persona, durante il concerto all'unipol Arena di Casalecchio sul Reno (Bologna, IT) il 29
dicembre 2015.
Nel 2017 è finalmente pronto alla pubblicazione "Il Treno Fantasma", l'opera più ambiziosa dei due
che vanta la collaborazione di diversi ospiti di fama internazionale, tra i quali vi è il ritorno di Fabio
"Lethien" Polo al Violino Elettrico e il celebre Roberto Bianchi, noto pittore cadorino autore del
dipinto in copertina.