sono cinque personaggi che non sanno cosa fare e così stanno tutto il giorno a rompere i timpani ai poveri vicini che non ne possono più

SLEFF- band indie rock nata per gioco, come ritrovo serale nelle calde notti estive di “una città paranoica con 2 discoteche e centosei farmacie”. Il gruppo inizialmente formato da Stefano Tamburini (batterista), Lorenzo Casolari (chitarrista) e Francesco Geppetti (tastierista) ha una svolta con l’arrivo di due nuovi componenti: Eraldo Taverni (bassista) e Francesca Bimbi (cantante). Tutti e cinque insieme si ritrovano abitualmente per provare in un garage di Empoli, anche se la maggior parte dei componenti degli Sleff non vivono molto vicino poiché vengono da Fucecchio e da San Miniato; ma d’altronde per il rock si affrontano questi e ben altri sacrifici. Il gruppo si compone di giovani elementi con un’età media di 20 anni, desiderosi di trasmettere in chi li ascolta almeno una parte della grande passione che scorre nelle loro vene e esprimendosi con la loro musica, facendola propria.
Essendo un gruppo relativamente giovane hanno avuto poche occasioni per esibirsi, comunque ogni volta la reazione del pubblico è stata buona se non consideriamo le bottiglie vuote lanciate a mò di “Blues Brothers che si esibiscono nel locale country” durante qualche serata.
Scherzi a parte sono un ottimo gruppo con influenze indie, alternative e classic rock fondate sull’ascolto dei grandi classici che provano spesso a reinterpretare in chiave personale. Oppure pensano a come potevano suonare negli anni ’70 le hit che attualmente sono ai primi posti in classifica. Insomma ogni scusa è buona per suonare e fare quel poco di casino necessario per scuotere il mondo.
Tra le loro esibizioni hanno suonato in vari pub di Empoli come: il Brunz, l'Alchemist.. Poi in varie feste out-door nell’Empolese-Valdelsa e in provincia di Pisa come Vinci(FI) Castelfranco (PI) Certaldo Santa Maria a Monte(PI) Fucecchio (FI) Santa Croce(PI)…. Hanno poi partecipato a varie battaglie tra band: "Yourspace Kontest" nell'Estate 2011 e "diritti alla meta 2" ad Autunno 2011