iMM industrial metal machine

Il progetto musicale nasce nel 1998. Dopo alcuni sperimenti audio iniziano a prendere forma dei brani nel 1999. In anni si sono accumulate interessanti RECENSIONI e da poco il progetto ha cambiato nome in industrial Metal Machine iMM che vede Gian Carlo alla chitarra voce e programmazione-composizione midi oltre che a un lavoro di audio engineering per il missaggio. Sound che fonde atmosfere e tematiche cupe dell'industrial con la sintetica e acida elettronica alla potenza e rabbia del rock estremo. I riferimenti, più che nel suono, nelle tecniche e nell'approccio spaziano da NIN a White Zombie, dai Fear Factory a R+, il tutto tenendo presente un background come batterista e la passione per il thrash metal in particolare dei MEGADETH, influenze che NON si trovano nell'iMM sound perchè cerca una sua strada. Per via della natura amatoriale del progetto, è gestito con modeste attrezzature-strumentazione lowcost