I Sonder nascono da un’idea di Alessandro Ricciutelli, Riccardo Melena e Massimo Ciancarelli, rispettivamente chitarrista, bassista e batterista della formazione attuale della band.
Il progetto, influenzato sin da subito da istanze post rock, grunge e post hardcore, subisce una svolta artistica con l’ingresso nella formazione del cantante Mauro Aspite, che nel novembre 2015 viene contattato per una prova sui 5 brani che un anno dopo avrebbero composto il primo EP omonimo autoprodotto della band.
L’impatto del nuovo cantante aiuta il gruppo a definire il proprio sound, mitigato rispetto al passato da linee vocali più melodiche e incisive.
Per circa un anno, il quartier generale della band diventa lo Shibby Recording Studio del bassista Riccardo Melena, dove hanno luogo le registrazioni dell’EP e dove i 4 ragazzi Abruzzesi si dedicano alla composizione di nuovi brani.
Al termine delle riprese di “Sonder”, i 4 decidono di dare un’ulteriore sterzata al progetto, inserendo nella formazione Luca Di Nisio, chitarrista pescarese dalle influenze progressive.
Fondamentale per il completamento del loro primo lavoro è sicuramente l’incontro con il geniale Alessandro Chiarappa, giovane artista della provincia di Pescara, ideatore dell’artwork del disco. Dall’11 novembre 2016 “Sonder” è ufficialmente in distribuzione nelle principali piattaforme digitali e verrà promosso e proposto live a breve.

I Sonder sono già a lavoro per la produzione di nuovo materiale, che promette sperimentazione e nuove contaminazioni.