Rock contadino per orecchie otturate!

I Sour Muffin sono una band che nasce tra Albenga, Alassio e Andora, nel Autunno 2009, quando Sushi (Basso), Angelone (Batteria) e Gian (Voce e chitarra), decidono di creare qualcosa di produttivo insieme. Il quartetto però si completa soltanto qualche mese più tardi, quando si aggiunge alla formazione Nick (Chitarra). È da questo momento che si può dire che i quattro iniziano ad essere realmente produttivi. Dopo vari live nel savonese, tra i quali anche un concerto al circolo Arci Brixton di Alassio, decidono di registrare in saletta un EP “home-made” composto da 8 brani inediti, che uscirà nel Gennaio 2010, per avere in mano qualcosa di concreto. Nel Marzo del 2010 però, Sushi, bassista e fondatore principale del gruppo, decide di intraprendere un'altra strada trasferendosi in Spagna. Inizialmente i tre continuano a proporre i propri brani in concerti live rivisitandoli in chiave acustica, aprendo anche un concerto a “I Giovani” promettente band milanese degna di aver aperto band del calibro de “I Ministri”. Dopo poco però i tre sentono ancora il bisogno della sonorità più rock, più rumorosa e più spinta dell'amplificatore e chiamano all'appello Marzio un bassista a loro già conosciuto da tempo per poter ricomporre il quartetto. I quattro rientrano finalmente in saletta per sfornare nuovi brani e tornano a risaltare il sound Garage e le gracchianti sonorità British che influenzano i quattro. Dopo l'estate 2011, Marzio decide di intraprendere la stagione lavorativa in Irlanda, Angelone, Gian e Nick rimangono nuovamente tre spaesati in mezzo ad una strada, ma non si arrendono e non smettono di vedersi e lavorare per creare nuovi brani e nuove sonorità, ed è dopo pochissimo tempo che ricevono la notizia del ritorno di Sushi, deciso nel riformare il quartetto originale. I quattro sono di nuovo in carreggiata e non aspettano altro che far conoscere il loro genere con sonorità principalmente Rock, ma che spaziano tra più generi musicali. Può essere definito un Indie Rock con variazioni e tendenze al Garage, alle melodie californiane del Surf Rock, e al Punk/post Punk, pur sempre melodico.