one man band composta da Steven Lipsticks.

il progetto nasce a Bologna nei primi mesi del 2015. l'obiettivo è dare una veste nuova ad alcune canzoni registrate due anni prima con arrangiamenti più scarni (chitarra classica, voce, percussioni, ventola del computer). stavolta vengono coinvolti alcuni amici nelle registrazioni, fatte tra marzo e luglio; la produzione è sempre casalinga, ma i pezzi virano verso un sound più elettrico. il risultato, pubblicato nel luglio dello stesso anno, è "Steven Lipsticks and His Magic Band", un disco eclettico in cui vengono mescolati garage e power pop, britpop e folk psichedelico, con una particolare attenzione alle melodie. autobiografia e nonsense si fondono invece nei testi, cantati in inglese.