Luca Mazzuoli > voce, armonica - Renzo Belli > chitarra 6/12 corde - Sandro Vitolo > chitarra - Michele Profeti > organo hammond - Stefano Gabbani > basso - Sandro Maccheroni > batteria Gli Storks si formano nel 1985 in terra Toscana a Pontedera (Pisa) per iniziativa del cantante Luca Mazzuoli che con gli stessi componenti del gruppo aveva in un primo momento denominato The Marble Cutters. Sound tipicamente orientato nel garage-punk e nel rhythm and blues più sfrenato sulle orme di bands mod/sixties oriented. Nel 1986 realizzano una demo-tape "Feeling Crawly" che riscuote un discreto interesse sia in Italia che all'estero consentendo alla band di suonare numerosi e selvaggi concerti, significativo è stato il supporto al concerto dei Pretty Things nel 1988 a Grassina (Firenze). Per l'etichetta Electric Eye registrano un brano "Bad Life" nella compilation "Neolithic Sound Of South Europe". Gli Storks restano attivi fino ai primi anni '90, anni in cui Michele Profeti e Stefano Gabbani entreranno a far parte degli Standarte, Renzo Belli insieme a Michele e Stefano suoneranno per un breve periodo nei Boot Hill Five. Nel 2000 con la collaborazione del bassista Stefano Gabbani viene realizzato un cd per l'etichetta udinese AUA con diversi brani inediti. Solo nel 2010 gli Storks torneranno tutti insieme con l'aggiunta di un altro chitarrista, Sandro Vitolo. The Storks are back!