Swimming Poors: "punk d'annata, suono distorto e melodia spettinata"

Gli Swimming Poors nascono nel 2010 dopo che Luca e Stefano, amici dai tempi del liceo, escono da un altro progetto partito nel 2008 e si mettono alla ricerca del batterista. Batterista che si materializza nella persona di Alessandro (chitarrista dei mastabilly) che decide di unirsi ai due.

In realtà la storia sarebbe molto più lunga e bisognerebbe nominare tante altre persone e ringraziarne altrettante. Bisognerebbe forse dire che gli Swimming Poors nascono nel maggio 2010 e i membri sono, all'inizio, quattro. Bisognerebbe anche dire che gli stessi quattro suonavano insieme dal 2009 ma il gruppo aveva un altro nome e lo si è cambiato mentre si stava registrando la demo. Bisognerebbe dire tante altre cose, ma probabilmente non sono importanti e ora non contano più nulla. I fatti salienti sono che il 24 agosto 2010, alla festa di Radio Onda d'Urto, la sera del concerto dei NOFX, i tre si incontrano e decidono di far ri-partire il progetto e pian piano, qualche piccolo frutto lo stanno raccogliendo.