Tajrà è un arzigogolo, un intercalare utile nel canto per rispettare la metrica. Tajrà è una casa editrice, un'etichetta utile nell'arte per rispettare l'artista.