Rock/punk

I Temperature nascono ufficialmente all'inizio dell'inverno 2012.
Giovanni Fontanelli voce e chitarra (ex Stolen Bikes Ride Faster), e Giacomo Mariani (Mud Stained Boots, ex Osaka Flu) batteria.
I due amici si incontrano anni addietro quando vengono coinvolti da un amico comune in un progetto musicale di rock psichedelico, da questa esperienza ne nasce una bella amicizia.
Durante l'estate del 2012 Giovanni avverte l'esigenza di rimettere in piedi una band dover tornare, dopo qualche anno di pausa, al ruolo di chitarrista, senza avere dubbi su chi scegliere come batterista propone a giacomo di unirsi a lui, Giacomo accetta con entusiasmo e la band è fatta.
La linea del progetto è abbastanza chiara ai due fin dalle prime prove, rock/punk senza troppi fronzoli incentrato sulla forma generale della canzone e dalle atmosfere (spesso scure) che attingono pienamente dal sottosuolo degli anni '90, l'idea, puntando tutto sulle dinamiche e un suono solido. Col passare dei mesi prendono forma sei pezzi che Giovanni e Giacomo registrano in pochi giorni nella loro sala prove. Soddisfatti di ciò che questa esperienza ha creato decidono di non precludersi la possibilità di arricchire il suono con parti maggiormente studiate e dilatate, è a questo punto che propongono a Danilo Giungato (Amouth), promettente musicista pugliese, di unirsi in qualità di bassista.
Attualmente il trio, dopo una manciata di concerti e un E.P. autoprodotto, sta lavorando alla stesura di un vero e proprio disco.

I concerti dei Temperature promettono tonnellate di suono e vibrazioni. Provare per credere.