I The Clothz del nuovo disco sembrano i Buzzcoks dopo un overdose di melodrink. Più veloci, più matti, più compatti e sempre con quell'elettricità pop

I The Clothz (già The Clothes) nascono per caso durante un lungo Erasmus, in una tranquilla cittadina a nord-est della Francia. È qui che il cantante-chitarrista Massimo Scoposki dà sfogo alla sua vena creativa tra bar, musei e parchi sempre aperti. "Fairy Lights Dress" (2013) è l’Ep che si propone come il debutto della giovane band, formata dapprima con Laura Palmizi alla batteria.
Dopo un breve periodo di pausa esce il nuovo Ep "Strange Days" (2015) con un cambio di line-up. Il gruppo, in formazione live, si presenta come trio con Massimo Scoposki alla voce e chitarra, Andrea Marcellini al basso e Tommaso Adanti alla batteria.
The Clothz si muove tra melodie garage, dream pop, surf e psichedelia, il tutto frullato con un attitudine punk.
Fairy Lights Dress (Autoprodotto, 2013)
Strange Days (Sinusite Records, 2015)