Band Hard Rock trentina

Il gruppo the Contraband si è formato ad inizio 2012 con la voglia di mettere a 11 gli amplificatori e far uscire quel gustoso impasto di distorsione e rock'n'roll condito con un pizzico di "old style".
Ai concerti dei the Contraband si vede gente che si diverte, si sentono brani inediti e tante tante cover che spaziano da Velvet Revolver a Billy Idol, passando per Guns and Roses, Foo Fighters e simili.

I componenti vengono tutti da esperienze diverse, chi dal pop rock, chi dal reggae e chi dal rock classico anni '70 vecchio stampo ma si è subito notata una buona intesa che in poco più di qualche mese ha permesso al gruppo di mettere in piedi un bellissimo repertorio da presentare durante i concerti.

Ad inizio estate 2012 sono arrivate le prime date live con una breve apparizione al Flambard, un concerto al Gasoline a Spini di Gardolo a Luglio ed un' esibizione al Gorghenfest ad inizio settembre.
finito il rodaggio si inizia a fare sul serio, serate e concorsi per tutto il 2013 e 2014.
Con le prime partecipazioni a concorsi musicali arrivano anche le prime grandi soddisfazioni per i theContraband:
secondo posto al CoverOltreFestival di Trento (battagliato fino all'ultimo con i primi classificati) e partecipazione in finale nel MusicContest di Egna.

Parallelamente alla scena live in giro per il Trentino e non, il gruppo porta avanti la registrazione di un EP di cover e di un video di presentazione di uno dei pezzi incisi nel demo.

Dopo una pausa dalla scena live completamente dedicata a studio e composizione il gruppo è pronto a far uscire il proprio CD di inediti, STRANGE DESTINY, un lavoro che racchiude al suo interno dieci tracce inedite che spaziano da un soft ad un hard rock. I brani dell'album seguono un filone principale, raccontano storie di vita quotidiana ed esperienze di vita vissuta. Storie da raccontare e da far sentire.
"Vi aspettiamo nelle prossime date live per la presentazione di Strange Destiny!"







FORMAZIONE:

Michele Palmeri - voce
Simone Prioli - chitarra & cori
Giulio Resenterra - chitarra
Federico Plati - basso & cori
Tommy Nardon - batteria