Biografia The DusT

28/06/2024 - 12:31 Scritto da The DusT The DusT 1
The DusT nasce nel 1995 dall’allora quindicenne cantante Roberto Grillo (Ego). Una storia travagliata, fatta di continui cambi di componenti e carenza di strumentisti… Ma mai di passione. Dal 2018 è un progetto del solo Grillo, con l’aiuto di musicisti ospiti.
Dal pop-rock al glam-rock e all’acid jazz, dai groove funky alle influenze psichedeliche e progressive. Un’ecletticità compositiva che non si pone limiti di genere e strumentazione, una musica che combina melodie accattivanti con arrangiamenti ricchi e ricercati. Perfezionismo e anima.

Con la combinazione di temi seri e giocosi, i testi esplorano l'amore e le relazioni, la perdita e il rimorso, la crescita e le sfide personali, la scoperta di sé e il passare del tempo. I temi chiave includono le sfide e la complessità delle relazioni interpersonali, i vari aspetti dell'amore, la ricerca di connessioni autentiche, il cambiamento, la libertà e l'indipendenza.

La visione del mondo dell'autore mostra una combinazione di ottimismo, realismo e pessimismo, riflettendo la molteplicità delle complessità e delle prospettive umane. Il messaggio di fondo delle sue canzoni spesso trasmette l'idea di affrontare le sfide con determinazione, imparare dagli errori, coltivare connessioni significative e abbracciare nuovi inizi.

----

ALBUM

in God we trust (2001) | Golden Horizons (2004) | cinema rétro (2005) | Portrait of a Change (2010) | Remembrance (2014) | The Inner Side (2016) | Tomorrow’s Light (2019)

SINGOLI

Naty - Only by Closing Your Eyes - Hey Girl (2020) | A Nil in Bequeath - Windfall - With the World in Our Hands - Don’t Wanna Lose You (2021) | It’s a Hard Life - Merry-Go-Round - Here to Stay (2022) | You Make Me Waver - Love à la Carte - That’s the Time (2023) | Side by Side - Walk On By - Domino Club (2024)

---
L'articolo Biografia The DusT di The DusT è apparso su Rockit.it il 2024-06-28 12:31:23