Ama definirsi un "Musicista non musicista". Apparentemente incapace di smettere di creare, il polistrumentista, nonché videoartista seguita continuamente la produzione di opere di ogni tipo, senza lasciare che una forma espressiva precluda l'altra e così via, e pone sempre un occhio attento all'esperimentazione, continuamente in espansione e cangiante. La musica d'atmosfera, definita "Ambient", è perfetta al supporto delle immagini. L'obiettivo è creare una musica di sottofondo studiata per le ampie hall degli aeroporti, ma anche per le sale d'attesa, club notturni, per i padiglioni delle mostre,delle gallerie d'arte, video-art e piccoli cortometraggi. NOTHING IS REAL