The Soundbusters è un progetto basato sull’amore per la musica elettronica, nato nel 2008 dalla mente di Marco D’Alessandro e di Andrea Trinetti. Marco dopo cinque anni di studio del pianoforte inizia a produrre musica house e funk sotto il nome di ”Kees T.D.” ,ma solo per gioco, per passione. Andrea dal ‘99 suona come dj nei maggiori club di Pescara, città natale dei Soundbusters, per poi appendere le cuffie al chiodo nel 2003. Nel 2008 c’è la svolta. L’interesse dell’uno verso le capacità dell’altro porta al connubio tra le due attività. I due decidono di unire le skills di entrambi per offrire un prodotto completo e di qualità. La produzione e il dj-set si fondono per diventare una cosa sola. “La loro musica rivela lunghi e sviscerati ascolti della dance anni Ottanta, dell’elettronica anni Novanta e dell’eclettismo anni Zero. Figli dei Daft Punk, dei Kraftwerk, dei Telex e fratelli dell’elettronica più raffinata in circolazione oggi, in particolare Justice, Digitalism, Simian Mobile Disco, 2many djs”. A marzo 2009 vincono un remix contest indetto dal portale fairtilizer.com per il brano “Borotalco” dei Frost. A Luglio esce su Eclectic Records un loro remix del brano “Secret Location” di Elle A, cantante emergente svedese che sta riscuotendo moltissimo successo negli ambienti electro Giapponesi. Per la stessa etichetta esce in agosto la prima release marchiata The Soundbusters, dal nome “Final Conflict EP”. Quattro tracce che fondono il french touch all’electro clash, con richiami alla musica sintetica degli anni ’80. L’uscita dell’album è prevista per la prima metà del 2010. Dopo essersi esibiti in numerosi dj-set a settembre 2009 i Soundbusters presentano al Soundlabs Festival di Roseto degli Abruzzi il loro primo live, contenente i brani dell’EP e molte anticipazioni sull’album.