La band si forma nel 2005 con l'ingresso del batterista Paolo Nocentini nell'organico già presente formato da Francesco Andreini(chitarra e voce), Federico Boncompagni(basso e voce) e Mattia Sarno (chitarra e tromba). La band si inserisce immediatamente nel circuito di musicisti aretini grazie all'associazione dischi volanti di cui fa parte. Il gruppo si fa subito notare durante numerosi concerti in giro per le piazze di Arezzo. Nel 2006 i Voluntears vengono ingaggiati dall'Associazione FRAmenti per un importante esibizione live all'anfiteatro romano di Arezzo. Sempre nello stesso anno la band viene selezionata dal comune di Arezzo per il concerto tenutosi il giorno di capodanno in piazza del comune ( la band suonerà anche per capodanno 2007 in piazza della badia sempre sotto ingaggio del comune). Nel 2007 la band suona al locale Storyville in occasione della serata di "Aspettando Arezzo Wave", successivamente sempre in occasione di "Aspettando Arezzo Wave" si esibisce al Double Deuce. Dopo numerosi concerti estivi nei vari quartieri della giostra del saracino (suonano anche al quartiere di porta crucifera dove vincono il premio come miglior band della settimana del quartierista) suonano all'apertura del Velvet Underground per la stagione 2007-2008. Sempre nello stesso periodo suonano in numerosi pub aretini tra cui il Double Music Club e il Caravaggio.Durante l'inverno suonano al Ghost Party come gruppo spalla dei Banshee ( band già affermata nel panorama indie italiano, sono infatti anche inseriti nel sito MTV e sono risultati vincitori dell'Heineken Jammin Festival 2006). Nel mese di aprile e maggio suonano due volte al Double Music Club in occasione delle serate di "Aspettando Italia Wave" e "DOUBLE Indies" prima delle band Los Fuocos e Damien; i Voluntears suonano in vari locali della provincia di Arezzo tra cui il Marlene Pub nel Valdarno. A giugno la band viene selezionata da Radio Wave insieme ai Thank You For The Drum Machine come miglior band aretina e per questo vengono inseriti nel festival del "Concerto per un amico" al quale partecipano band affermate del calibro di Noi Nati Male, Dennis and the Jets e soprattutto Baustelle ( nel periodo di massimo successo subito dopo l'uscita dell'album "Amen"). Nello stesso mese i Voluntears vengono selezionati dall'associazione "Music Village". Nel mese di Luglio e Agosto si esibiscono al "Mengo music festival" prima di Andrea Chimenti e successivamente al Pub "Il Vecchio Molino" di Trequanda e al Jazz Club " Miseria e Nobiltà". Durante la stagione 2008-2009 si esibiscono in numerosi pub aretini tra cui Velvet Underground e Karemaski. In quei mesi registrano nuovi brani con i quali partecipano al concorso "Liberi di Suonare ItaliaWave Band 2009" e passano insieme ad altre 22 band alla fase live dopo un accurata selezione (quasi 300 iscritti per la regione Toscana). Il 30 Giugno vengono decretati vincitori del contest " ASPETTANDO ITALIA WAVE 2009", ottengono così la possibilità di esibirsi ad Italia Wave 2009 il 16 Luglio .