TIZIANO TONIUTTI – brevi e disimpegnate note biografiche Nato a: Roma nel 1974 Suono: chitarre Scrivo: testi e musiche dei brani proposti – Cenni musicali (da oggi a ieri) Nel 2010 esce il primo album, La città vicino alla luna, pubblicato da TntStudio/Labella su tutte le principali piattaforme digitali e in anacronistica versione cd. Nel 2009- 2008 registro e pubblico il mini Scisso e disordinato, scrivo e realizzo per L’Espresso Gl’impresentabili e Ometto. Nel 2006/2007 apro con miei brani in versione acustica le esibizioni di E42. Realizzo l’EP Controfase con i brani “Motori”, “Cani e pescecani” e “Fiero di essere alieno”. Nel 2005 con il gruppo ARiVO arrivo alla finale nazionale del premio Fabrizio De André con i brani “Novembre” e “America e provincia”. Nel 2003 sono autore di “Non c’è male”, pubblicata nell’album Che fantastica storia è la vita di Antonello Venditti. Apro con il gruppo ARiVO l’esibizione del Tiromancino al festival “Dialoghi Mediterranei” a Palinuro. Scrivo il singolo “Onda Elettrica” per l’esordiente Eleonora C che però non produce reddito ahimè. Nel 1998 con il gruppo ARiVO siamo tra i vincitori della manifestazione “Rock Targato Italia” con il brano “Tormento” di cui sono autore. Il brano viene pubblicato all’interno di una compilation Polygram. Sempre con gli ARiVO apriamo le esibizioni a Roma di Prozac+ e Elettrojoyce. Inizio a suonare nel 1994 con il gruppo ARiVO che raccoglie inspiegabili consensi nei locali e nelle radio romane.