Cantautore di ispirazione sixties, grunge e britpop.

Tomas Ciampi, sei anni passati in Egitto e un’esperienza di filmmaker alle spalle, ritornato in Italia, riprende la sua ricerca musicale rispolverando vecchie canzoni e scrivendone di nuove. Registra un demo, “Jungian Matters” che riceve gli apprezzamenti di Federico Fiumani e grazie al quale partecipa alla seconda edizione del Red Contest della Festa Rossa di Lari, accompagnato dalla band Space Chimpanzees. Poi incide l’EP “One Quartet”, che gli permette di partecipare a “A11”, la nuova compilation dello studio Labella di Montelupo Fiorentino insieme alla band che nel frattempo ha formato, i Merry Boys.