Tonino Borzelli - Testo Lyrics Figli del prevedibile

Testo della canzone

Figli del prevedibile, ma sì, ma no!
Figli del prevedibile, (uh, uh, uh)
Figli del prevedibile, embè, che c'è?
Figli del prevedibile,
ma la cosa non è incredibile!
Uh! Oh! Uh!

La musica...La musica...
La musica, già, la musica,
quella che faccio anch'io!
La musica come questa,
non fatta di cuore ma solo di testa!
La musica da ballare, che ora un poco
deve cambiare! Deve cambiare?!
Sì, deve cambiare!
Dobbiamo fare il ritornello
sempre uguale, sempre quello
e semplice si deve fare,
perché voi lo possiate cantare,
deve essere come noi, come sempre siamo,
come me, come te, come tutti quanti siamo, siamo...
One, two three!

Siamo figli del prevedibile, ma sì, ma no!
Figli del prevedibile, (uh, uh, uh)
Figli del prevedibile, embè, che c'è?
Figli del prevedibile,
ma la cosa non è incredibile!

La musica... La musica...
La musica, già, la musica,
quella che faccio anch'io!
Quella che ride a crepapelle
e prende in giro anche le stelle,
è la musica da saltare, quella che ancora
deve cambiare! Deve cambiare?!
Sì, deve cambiare!
Ci vuole la cassa!
Ci vuole la cassa! Sì!
La cassa, la cassa, la cassa
la cassa, che fa pu pu!
Bravo! Suonala così,
non la cambiare! Non la cambiare!
No, non la cambiare!
Cambiala solo al ritornello,
sempre uguale, sempre quello,
quello no, non deve cambiare,
se no chi lo può cantare!
Perché deve essere come noi, come sempre siamo,
come me, come te, come tutti quanti siamo!

Siamo figli del prevedibile, ma sì, ma no!
Figli del prevedibile, (uh, uh, uh)
Figli del prevedibile, embè, che c'è?
Figli del prevedibile, ma la cosa non è incredibile!

La musica... La musica
La musica, le canzoni,
le canzoni, una canzone,
una canzone, questa canzone,
questa canzone questo rap! Questo rap!
Hip hop! Hip hop!
Parlato, recitato! Parlato, recitato!
Non so come è che lo devo chiamare,
ma importante non mi pare!
La musica... La musica!
La musica, già, la musica,
quella che faccio anch...
Io, di Miles ero patito,
di Charlie Parker ero patito,
di Debussy ero patito,
ed ora sono partito, anzi,
ora sono impazzito
ed i miei miti
li ho traditi! Già!
Sperando di piacere alla gente,
scrivo canzoni come un deficiente!
Per fare colpo sulla gente
devi fare il deficiente,
per fare colpo sulla gente
guai se fai l'intelligente,
almeno all'apparenza,
scappano tutti!
Uh! Oh! Uh!
E allora facciamo il ritornello,
sempre uguale, sempre quello,
elementare lo devi fare
se no chi ti sta ad ascoltare?
Deve essere come noi, come sempre siamo,
come me, come te, come tutti quanti siamo, siamo...
One, two three!

Siamo figli del prevedibile, ma sì, ma no!
Figli del prevedibile, (uh, uh, uh)
Figli del prevedibile, embè, che c'è?
Figli del prevedibile, (uh, uh, uh)
Figli del prevedibile, ma sì, ma no!
Figli del prevedibile, (uh, uh, uh)
Figli del prevedibile, embè, che c'è?
Figli del prevedibile,
ma non è possibile!

Album che contiene Figli del prevedibile

album Parole, musiche e... Paperino - Tonino BorzelliParole, musiche e... Paperino
2007 - Pop
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati