Tre Allegri Ragazzi Morti - Catena testo lyric

TESTO

Alzo gli occhi al cielo di piombo
E incontro gli uccelli che volano via
Poi guardo l'asfalto e i miei piedi
Tu cosa ci vedi? Non so...
E poi vorrei correre, che a camminare
A camminare mi facciano male
E mi passi la voglia, la stupida voglia
Di andare lontano da te

Amore mio fortissimo, legami stretto a te
Con un nodo scorsoio, che se solo ci provo
Si stringe e ci muoio-oh...

E alzo gli occhi al cielo di piombo
E incontro gli uccelli che volano via
Poi guardo l'asfalto e i miei piedi
Tu cosa ci vedi? Non so...
E poi vorrei correre, ca-camminare
A camminare mi facciano male
E mi passi la voglia, la stupida voglia
Di andare lontano da te

Amore mio fortissimo, legami stretto a te
Con un nodo scorsoio, che se solo ci provo
Si stringe e ci muoio-oh...

Uh uh uh...

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Catena di Tre Allegri Ragazzi Morti:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Catena si trova nell'album Mostri e normali uscito nel 1998 per Sony BMG.

Copertina dell'album Mostri e normali, di Tre Allegri Ragazzi Morti
Copertina dell'album Mostri e normali, di Tre Allegri Ragazzi Morti

---
L'articolo Tre Allegri Ragazzi Morti - Catena testo lyric di Tre Allegri Ragazzi Morti è apparso su Rockit.it il 2019-11-08 14:21:27

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO