Tre Allegri Ragazzi Morti - E invece niente testo lyric

TESTO

Quanti giorni tutti uguali
Sono stato io che li ho spesi male
Sdraiato sulla schiena dicevo
Faccio gli esercizi per la bara


Parlavo troppo svelto
Pensavo troppo svelto
Credevo di sapere molte cose
E invece niente


Avrei dovuto congelarmi
Farmi spedire nello spazio interstellare
Sacrificarmi per non vedere il nostro oceano
che diventa un mare


Parlavo troppo svelto
Pensavo troppo svelto
Credevo di sapere molte cose
E invece niente


E da lì, da quel punto lontano
Se avessi potuto ti avrei salutato con la mano, baby
Bye bye baby


E da lì, da quel punto lontano
Se avessi voluto ti avrei salutato con la mano, baby
Bye bye baby


Ma io sono un altro
E questa è l'unica cosa
Di cui tenere conto

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano E invece niente di Tre Allegri Ragazzi Morti:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone E invece niente si trova nell'album Inumani uscito nel 2015 per La Tempesta Dischi.

Copertina dell'album Inumani, di Tre Allegri Ragazzi Morti

---
L'articolo Tre Allegri Ragazzi Morti - E invece niente testo lyric di Tre Allegri Ragazzi Morti è apparso su Rockit.it il 2019-11-08 14:21:27

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia