Try Walking In My Shoes: Alessandro Monte (voce) Giuseppe Mercurio(chitarra) Roberto Vitale (chitarra) Salvatore Volpicelli (basso) Marco Biello (batteria) I Try Walking In My Shoes sono una indie-rock band campana nata nel 2004, formatasi negli ambienti hardcore napoletani. Muovono i primi passi sul palco alla fine del 2005, con l’uscita dell’EP "So sarcastic as she said".recensito da NotMyRecords e da Arraggia come "....grintoso e in linea con le nuove tendenze provenienti dagli States...". Nel 2006 partecipano alla colonna sonora del DVD Soundtrack distribuito con la rivista bolognese Sequence Magazine, e intervengono al progetto Not my compilation Vol. , per l’etichetta torinese Not My Records insieme a, tra gli altri, DDR, Ouzo, NotFound, Malibu Stacey e 7Times Suicide, suonando nei principali locali della regione. Seguono poi due festival: R3lax Skate Park Fest di Capua e il Festival delle Cattive Abitudini a Caserta e la partecipazione al tour italiano degli Incastigo e DayLightSevenTimes (Circlepit records). Il 2006 è anche l’anno che porta cambiamenti nella formazione: con l’uscita di Antonella Cerbone, sostituita alla chitarra da Roberto (già NoWorryAbout), e l’allontanamento del cantante Marco, la band trova la sua formazione attuale che vede,oltre al nuovo chitarrista, Marco alla batteria, Peppe alla chitarra, Salvatore al basso e Alessandro alla voce. Nel 2007 partecipano al Caserta Rock Fest calcando il palco con Verdena, DDR e Après la classe. Successivamente partecipano al tour Italiano dei giapponesi UnderLife(Circlepit records) Nel 2008 partecipano alla compilation Campania family Vol. 1, per l’etichetta Spaghetti grinder Prod, seguito poi (in collaborazione con Odiato Booking&Promotions) da un minitour italiano che li porta a suonare a Milano,Torino,Siena,Roma,Frosinone con gruppi quali Nerd Follia, Young Silencers, Indigo, etc. Il 2009 inizia con il concerto al Groove di Alatri(Fr) seguito da altre date in diversi club Campani (Salerno,Avellino,Napoli) e si conclude a Napoli con l’esibizione all’Hinterland Music Festival al fianco di Clinica Margot e The Mantra. Nel marzo 2010 esce il Nuovo EP " All Your Friends Know Your Secrets", rigorosamente autoprodotto, come lo space legato ad esso (http://www.myspace.com/trywalkingi nmyshoes) ed il video "In August...". Seguono alcune date promozionali In Campania e al B-side (Cosenza) e la partecipazione al FarciSentire fest 2010 scisciano (NA) insieme a AmorFou. Attualmente il gruppo sta lavorando alla promozione del nuovo EP,in collaborazione con la BulbArtWorks. Nel Marzo 2011 è prevista la partecipazione alla Compilation “This is core Compilation Vol II” di Wynona Records distribuita da Andromeda Distribuzioni, insieme a Dufresne,Cattive Abitudini,Argetti,L’invasione degli omini verdi,Antillectual,Gerson… “All your friends know your secrets” Autoprodotto, 2010. Registrato ai GreenHead Studios (NA) da Marco Biello, "All your friends know your secrets" interpreta la percezione che l'uomo ha dell'amicizia, di questo legame affettivo che lo lega alle persone, della ricerca di fiducia e del bisogno reciproco di stima, complicità, del beneficio di poter confidare un segreto. E' così che la rock-song melodica, scanzonata, easy, incontra la genuinità e la spensieratezza dei TryWalkingInMyShoes: il mix è un lavoro fresco, ruggente, nostalgico, ruvido, è l'apice di anni di gavetta ma anche la consapevolezza di un primo grande passo; l'impatto riporta indietro nei 90's, negli States, a band quali HeyMercedes, Appleseed Cast, Further Seems Forever, Hotrod Circuit. "Ora tutti i tuoi amici conoscono i tuoi segreti". Tracklist: 1 – Bad Buddha Beach 2 – Recover and reset 3 – If, then, else 4 – Miss Understand 5 – Ain’t so easy 6 – In august UFFICIO STAMPA: www.bulbartworks.com roberto@bulbartworks.com