L'idea musicale alla base del progetto Uaripat è l'unione di suoni tipicamente Rock con sonorità etno-world,attraverso l'uso contemporaneo di chitarre elettriche e percussioni e strumenti etnici, allo scopo di creare un suono originale e fuori dagli schemi tradizionali unendo varie influenze musicali, dal rock al reggae al jazz. La musica degli Uaripat riflette l'ambiente in cui nasce: essa non è infatti creata in un garage o in un'umida cantina di una periferia cittadina, o in un angusto spazio metropolitano, ma nella tranquilla realtà urbana di un piccolo paese di mare, nel verde di una campagna in cui non si respirano umori di asfalto e benzina, ma profumo di limoni ed erbe selvatiche, in cui il sole non è filtrato da un velo di smog. Il risultato è un mix di suoni originale, in cui l'energia e la grinta del rock tipicamente anni '90 si fonde con atmosfere solari profondamente legate alla percezione dell'ambiente creativo in cui si sviluppa la produzione artistica degli Uaripat e alle diverse formazioni musicali di ognuno dei componenti del gruppo: le chitarre elettriche distorte si amalgamano con il suono delle congas caraibiche del didgeridoo australiano creando un sound che unisce Nord e Sud del mondo, Europa e Africa, Sicilia e Caraibi. La scelta del nome del gruppo ha un'origine abbastanza singolare: Uaripat è infatti il contrario di Tapirau, che è il nome di una località della Nuova Zelanda che ha la caratteristica di trovarsi esattamente agli antipodi rispetto al luogo dove si trova la sala prove della band,peraltro non la solita sala prove asettica e gelida o il garage umido e intriso di odori di benzina e olio ma una amena casetta in una verdeggiante campagna coltivata a limoni e aranci, e che proprio per questo viene scritto esattamente al contrario. Il gruppo nasce del 2006 a Roccalumera, un piccolo paese sulla Riviera Jonica Messinese, e vanta al suo attivo numerosi riconoscimenti in festival e concorsi a rilevanza regionale e nazionale: il primo posto alla Festa della Musica di Monterosso Almo (RG - 2008, festival regionale), il successo al Festival di una Sola Canzone 2009 (San Salvatore di Fitalia - ME) e il primo e il terzo posto all'edizione 2009 e 2010 del "The Pub Music Festival" di Barrafranca (RG - festival a rilevanza regionale); da segnalare inoltre il terzo posto all'edizione 2007 del Roccarock (Roccalumera, ME, festival nazionale) e vari piazzamenti in concorsi minori. La band vanta al suo attivo numerosi passaggi in emittenti televisive e radiofoniche a rilevanza regionale (da segnalare un passaggio su Antenna Sicilia, la principale emittente siciliana),e si è inoltre esibita al fianco di artisti di fama nazionale quali i Tinturia e gli Archinuè. Il primo EP autoprodotto intitolato simbolicamente "Antipodi" in omaggio alla filosofia musicale che ispira il progetto Uaripat è stato pubblicato sulle principali piattaforme di distribuzione digitale il 30 settembre 2011,e ad esso ha fatto seguito un fortunatissimo tour in Svizzera.