Umberto Tozzi Chiuso Testo Lyrics

Umberto Tozzi / Chiuso Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Quanto ho bevuto ieri sera che ore sono chi lo sa
la testa da che parte gira fermala
un'atmosfera irlandese e cielo rosso giù in città
e lei cercava rissa senza pietà
ho spento i fari sotto casa ho riso piangere non so
mi son voltato era già scesa così ho
chiuso lacrime di pioggia sui vetri e sul tuo viso
chiuso senza spifferi di felicità
e così si fa così si fa
chiuso non si è mai perdenti finché ci sbatti i denti
ci si sente nascere e morire un po'
così farò e così farò
chiuso chiuso


Amore senza compromessi misuro i passi in su e giù
ma in questa stanza labbra rosse non c'è più
abituato a respirarti come un dolcissimo aerosol
vorrei telefonarti e non lo farò
perché l'estate dura un giorno e sento il primo brivido
forse speravo in un ritorno quando ho
chiuso lacrime di pioggia sui vetri e sul tuo viso
chiuso senza spifferi di felicità
e così si fa così si fa
chiuso non si è mai perdenti finché ci sbatti i denti
ci si sente nascere e morire un po'
così farò e così farò


chiuso chiuso
chiuso chiuso
chiuso chiuso
chiuso

Album che contiene Chiuso

album Eva Umberto Tozzi
Eva 1982 - Cantautoriale

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani