Umberto Tozzi Il Marinaio Delle Stelle Testo Lyrics

Umberto Tozzi / Il Marinaio Delle Stelle Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Il marinaio delle stelle era la punta del tuo naso contro il cielo
Quando piangevi non ti sposo

E la natura era in ritardo come il tuo settembre verde , sensazione
Di una importante delusione.

Collezionisti di fughe di spighe e formiche io e te
Era paura o mania quando dicevi andiamo via

Costellazioni e pianeti contati sdraiati io e te
Finché una sera di miele
Male cascai sul nostro addio.

Il marinaio delle stelle ha un tatuaggio di brillanti sulla schiena
E non vederlo è la sua pena.
E si riveste la mattina di lucertole sui muri ti rimordo
Dolce pera del ricordo.

Collezionisti di fughe di spighe e formiche io e te
Era paura o mania quando dicevi andiamo via

Costellazioni e pianeti contati sdraiati io e te
Finché una sera di miele
Male cascai sul nostro addio.

Album che contiene Il Marinaio Delle Stelle

album Tozzi Umberto Tozzi
Tozzi 1980 - Cantautoriale

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani