Troppo rock per essere un cantautore. Troppo cantautore per essere rock.

UROSS è un progetto RockAutorale proveniente da Monopoli (BA) e ideato da Giuseppe Giannuzzi, in arte Uross.

Autore, cantante, polistrumentista, Uross ha subito focalizzato la propria attività tra scrittura di materiale originale e concerti. All’indomani del primissimo demo diffuso tra gli addetti ai lavori nel 2007, Uross si è esibito su numerosi palchi, aprendo per Orchestra di Piazza Vittorio e Radioderwish, ottenendo in seguito un buon piazzamento ad Arezzo Wave e la condivisione del palco con nomi come La Crus e Bandabardò.

Nel 2010 il brano Sciarrabball è selezionato tra i migliori cinque testi per canzoni su oltre 1300 partecipanti alla manifestazione fiorentina Io Racconto, presieduta da Mogol. Nei primi mesi del 2011 arriva il disco d’esordio 29 Febbraio (Lo Squilibrista), accolto da ottimi responsi critici come il secondo, pubblicato nel 2013, dal titolo L’amore è un precario.

A due anni di distanza Uross pubblica il suo terzo album: il disco della maturità, distribuito da Audioglobe, intitolato Ovunque è la bellezza che non vedi. È nei negozi e negli store digitali da venerdì 27 novembre 2015 e rilancia con forza l’idea di canzone rock, intrigante e personale, cara all’autore.